Hai un buon fatturato? Fra 5 anni non ci sarà più

Buon fatturato

Sei oggi hai un buon fatturato complimenti!

Sei d’accordo che il mondo cambia velocemente?

Proprio per questo devi cominciare a pensare che, fra 3 – 5 anni, almeno il 30% – 40% dei tuoi clienti non compreranno più da te.

E’ possibile che non sarà nemmeno per colpa tua.

Probabilmente non sarà per scarsa qualità o perchè non avrai la giusta tecnologia.

Qualche cliente chiuderà, altri delocalizzeranno, qualcuno sarà acquisito da un gruppo più grande, ecc.

Ma soprattutto semplicemente i clienti oggi sono meno fedeli rispetto a 20-30 anni fa.

Fino a 10-15 anni fa il tasso di fidelizzazione era molto più alto, rispetto ad oggi.

Un cliente aveva lo stesso fornitore per decenni, ovviamente dando per scontato qualità, convenienza, ecc.

Oggi è più facile cambiare fornitore, “provarne” uno che sembra essere migliore, comperare on-line, ecc.

Succede anche a te?

Prova a fare mente locale, i tuoi attuali clienti sono gli stessi di 3-5 anni fa?

Do per scontato che hai un buon fatturato, altrimenti avresti un “problema doppio”.

Potrebbe anche essere che ne perderai un pò meno, ma non puoi essere così presuntuoso da pensare che sarai immune a questo trend mondiale.

Lo so, non sei uno sprovveduto altrimenti non saresti qui a leggere per cercare spunti per migliorare.

Torniamo a noi, diciamo che è aumentato il problema della fidelizzazione.

Più che aumentato è cambiato, il cliente si aspetta molto di più.

Oltre alla “promessa di vendita” che deve essere mantenuta, il cliente si aspetta di vivere un’esperienza.

 

Non è facile, ma così è.

Qui dobbiamo continuamente a chiederci: “perchè dovrebbe comperare da me?

Quindi non preoccupiamoci troppo del perchè succede, ma come possiamo porre un rimedio a questa situazione?

15 anni fa, per esempio i 50enni di allora, affermavano che a loro non piaceva comperare on-line e che preferivano andare nei negozi.

Ma poi “stranamente” hanno cominciato anche loro a fare acquisti dal computer e poi addirittura  dallo smartphone.

Ancora una volta NON soffermiamoci su chi aveva ragione o su chi diceva che … e poi ha fatto il contrario.

Il cliente per fidelizzarsi deve fare WOW!!!

Vediamo quali soluzioni adottare per avere un buon fatturato … anche “domani”

Più che buon fatturato vorrei parlare di utili corretti, margini migliori.

Che ne dici?

Questa è la mia ricetta.

1° errore da evitare: pensare che a te non succederà mai di perdere clienti nei prossimi anni.

Mi capita ancora OGGi di incontrare imprenditori che mi chiedono di aiutarli per cercare clienti, ma vogliono i risultati entro poche settimane.

Ovviamente “vogliono” clienti importanti e con ottime marginalità … subito!

Mio nonno diceva che “presto e bene non stanno insieme”.

Il Marketing è una scienza, non è magia.

Pensare che con 4 azioni si hanno SUBITO dei risultati IMPORTANTI è da ignoranti.

Bisogna scavare un pozzo prima di avere sete.

Quindi è proprio quando non hai bisogno di clienti migliori che vanno … “cercati”.

2° cosa da fare: rimpiazzare i clienti che perderai con clienti migliori

Per trovare clienti migliori “quando ti serviranno” devi cercarli già da ora.

I clienti, quelli giusti per te, non crescono sugli alberi, né vengono a cercarti loro con la stessa modalità di 30 anni fa. 

Ho già scritto un articolo in cui spiego come farsi trovare da clienti migliori e, se vuoi, puoi scaricarti 3 guide GRATUITE: leggi l’articolo.

Devi avere una strategia differenziante, scegliere accuratamente un target preciso, più è “stretto” più avrai successo.

Se non hai le idee chiare su come mettere in PRATICA tutto questo vieni al prossimo evento demo: lo trovi qui.

 

L’amore vince sempre

Roberto Bonazzi