Il marketing rovina la vita (a volte)

Marketing rovina la vita

Perché il Marketing rovina la vita?

In Italia le aziende ed i professionisti che fanno azioni di Marketing con costanza e raziocinio sono meno del 20%.

Questo “problema”, quindi, riguarda una minoranza della popolazione imprenditoriale ma in tutti i modi voglio dare il mio contributo a queste persone che hanno deciso comunque di “fare la cosa giusta”, a mio avviso, nel modo sbagliato.

 

Per avere risultati bisogna pubblicare tutti i giorni dei post” questo è il mantra degli esperti.

Per avere successo bisogna pubblicare tutti i giorni contenuti di Valore”.

 

Un video al giorno su YouTube, uno o due post su Facebook, uno o due post su Instagram, un articolo ogni 2 giorni su Linkedin, un articolo sul blog ogni settimana con relativo invio settimanale di newsletter a tutto il data base“.

E chi più ne ha più ne metta.

 

Il Marketing rovina la vita se ascolti questi “esperti”

Tutto qui?!?!?!?

Per realizzare tutti questi “contenuti” in modo intelligente, per chi li “dovrebbe” usare, servono tante ore ogni giorno.

Un conto è fare 2-3 video nell’arco di settimane, un conto è farne uno tutti i giorni.

Per avere RISULTATI devi produrre materiali che davvero abbiano Valore per chi li vedrà.

Ma voi “esperti” non ce l’avete una vita?

Un imprenditore normalmente lavora già 8-10 ore al giorno, per cui potrà mettersi a produrre tutti questi materiali nelle altre ore?

No, ovviamente.

Smettete di raccontargli di prendere un ragazzo e di “delegare” questo lavoro ciclopico. 

Un imprenditore, o professionista, non può prendere un ragazzino e far fare a lui  … perché, forse, è bravo tecnicamente ma la competenza, l’esperienza e la sensibilità che ha chi è “sul pezzo” da almeno 20-30 anni non l’impari sui libri.

Quindi non si può delegare questa professionalità, a meno che non prendi un mega esperto che ha 20-30 anni di esperienza sia sui contenuti, che tecnicamente, ecc. peccato che una persona del genere esista SOLO a costi proibitivi che un professionista, o una PMI, non si può permettere.

Quindi?

È il cane che si morde la coda.

Gli “esperti” sono dei teorici!

Gli “esperti” che ti consigliano di fare queste cose, cioè pubblicare contenuti come se non ci fosse un domani, vivono fuori dalla realtà, non sono mai stati dentro una piccola azienda, sono dei teorici.

 

Se un imprenditore decidesse di ascoltare questi consigli, cioè di “ammazzarsi” di lavoro per altre 3-4 ore al giorno, se va bene, oltre alle altre 8-10 che già fa, diventerebbe una persona senza un equilibrio, senza una vita propria.

Marketing rovinare la vita 2

È importante scrivere e pubblicare contenuti, ma un piccolo imprenditore che in azienda deve “fare un po’ di tutto”, può e deve farlo con intelligenza.

Deve farlo diluendo i tempi, proprio per questo deve essere costante, questo sì che è importante.

 

Esistono 1.000 Social, poi c’è Google, poi il sito e la SEO, gli autoresponder, e 1.000 altri software utilissimi, ma, a parte i costi, uno deve imparare 2-3 cose e lavorare su quelle finchè i numeri ti danno ragione.

La tecnologia deve essere al tuo servizio per semplificarti la vita.

Non devi sacrificare la tua vita perché c’è la tecnologia.

 

Il progresso significa avere più tempo da dedicare a ciò che credi importante per te, per la tua famiglia o per … ciò che vuoi.

Diffida dagli “esperti” che ti consigliano uno stile di vita insano.

È vero che il Marketing rovina la vita?

NO! Il Marketing fatto bene ti migliora la vita!

Io vivo così e da anni lo dimostro gratuitamente nei miei webinar.

Se vuoi vedere come fare clicca qui e sei il benvenuto.

 

L’amore vince sempre

Roberto Bonazzi