Risparmia il tuo tempo.

Risparmia il tuo tempo
Condividi con chi ami

Risparmia il tuo tempo: dammi retta.

Come rendere produttivo un tuo appuntamento … mentre scarichi il camion appena arrivato in magazzino, rispondi al telefono, cambi il toner alla stampante e ascolti la segretaria che ti dice chi non ha pagato le ri.ba. !!!

Vuoi risparmiare un bel po’ del tuo tempo?

Risparmiare almeno 10 ore della tua settimana?

Ti sembra un sogno?

NO! E’ possibile!!!

Ti interessa?

Scopri come non perdere più tempo ed essere più produttivo.

Spegni tutto!

Allaccia le cinture!

Si applica!!

Subito.

Lo so che l’introduzione dell’articolo è un po’ strana e provocatoria.

Tu stai forse pensando che è un’esagerazione per catturare la tua attenzione?

NO! NO! NO!

Da tanti anni, ogni giorno, incontro imprenditori come te.

Ogni giorno.

Mettiti comodo che ti descrivo ciò che vedo tutti i giorni.

Dammi retta risparmia il tuo tempo

Stai per scoprire come risparmiare il tuo tempo: almeno 10 ore alla settimana!

Quando ho un appuntamento con un imprenditore, il 70% di loro, ha dei comportamenti a dir poco … “improduttivi”.

Ovviamente non succede con te, capita solo con “gli altri”.

Vediamo la classifica delle dispersioni.

Arrivare in ritardo
Arrivare in ritardo e con calma … ovviamente senza scusarsi.

Credo che non ci sia molto da aggiungere, qui si parla di educazione e cultura.

NON preparare l’ appuntamento

Questo è gravissimo.

Ti fa rendere al 50%.

Quando incontri un cliente o fornitore soprattutto per la prima volta dovresti prendere le informazioni necessarie su di lui per ottimizzare l’ appuntamento.

Dovresti avere già un’idea chiara di cosa fa, come potrebbe esserti utile, cosa dice la gente di lui, con chi collabora, ecc.

Internet aiuta molto.

Ma tu giustamente non hai tempo e quindi fai un appuntamento per capire cosa fa, chiedi a lui cosa dice la gente di lui, ecc.

E poi decidi d’istinto, perché non hai tempo.

Mi racconti che è arrivato un tizio, anni fa, che ti ha promesso un “venditore professionista” esperto del tuo settore, che conosce benissimo il territorio, sa chi sono i clienti che pagano puntuali, ecc. ecc.

E poi ti lamenti (con me) che dopo un acconto, è sparito e non si è più visto. (…)

Ti ha promesso che “legava i cani con le salsicce” e tu ci hai creduto. 

E quindi sei scettico ?!?

… con me ?!?

Mah ..

Sei tu che non prepari gli appuntamenti e di conseguenza sei improduttivo, è una scelta, e come tutte le scelte (a volte) “costano”.

Costano molto!

Altro errore è quello di iniziare gli appuntamentisenza aver destinato un tempo di inizio e di fine.

Gli appuntamenti hanno un'ora di inizio e di fine prefissati

Quello di inizio dovrebbe coincidere con l’orario dell’appuntamento.

😉

Quello della fine deve essere congruo all’importanza della materia da discutere.

Per percepire l’ importanza è necessaria una preparazione, cioè uno studio a priori.

Ma come fai se non hai tempo?

Semplice.

Devi trovare il tempo per farlo e sai perché?

Per risparmiare il tuo tempo!!!!

Incredibile!!!

Ecco come.

Studiando prima gli appuntamenti da fare capirai che, a volte, non serve fare questo appuntamento, il tuo tempo è denaro e non lo puoi spendere con tutti.

Tu sei quello che vale di più in azienda, sei l’unico che può e deve fare strategia su come fare più utili!

Vedendo le cose da questo punto di vista vedrai che il 30% degli appuntamenti che hai sempre fatto, in futuro, non li farai più.

E’ certo.

Pensaci.

Pensa agli ultimi 10 appuntamenti che hai fatto …

Così facendo hai già liberato diverse ore della tua settimana.

Altri appuntamenti banali li puoi delegare a qualcuno che in azienda “costa meno di te”.

Attento: luicosta meno di te!

Quindi delega alcune attività e risparmia il tuo tempo.

Il tuo tempo vale di più se fai delle attività produttive ad “alto Valore”!

L’ altro spreco è la durata degli appuntamenti.

Non avendo pianificato la durata dell’ appuntamento si spreca un sacco di tempo.

Tempo prezioso.

A volte ti capita di fare appuntamenti fiume?

Nella metà del tempo si può essere produttivi e c’è anche tempo per divagare.

L’ imprenditore in quanto essere umano ha piacere di chiacchiere con una persona piacevole.

E a volte succede. 🙂

Ed è giusto, esiste anche il piacere.

Ma sono ore!

Risparmia il tuo tempo.

Quindi un appuntamento ha un’ora di inizio ed una di fine.

E abbiamo risparmiato un altro 30% del tuo tempo.

Altro ladro di tempo: il telefono.

Il telefono
Mentre si fa un appuntamento NON si dovrebbe rispondere al telefono, né guardarlo, ecc.

Bisogna imparare a fare una cosa alla volta.

Fatta bene.

Produttiva!

“Scusi ma a questa chiamata devo proprio rispondere …”

Mai sentito una frase del genere?

Hai mai visto il presidente degli Stati Uniti d’America che risponde al telefono durante un incontro con altri capi di stato, o in conferenza stampa, o mentre fa un’intervista alla TV?

NO!

Perché ?

Forse perché ha telefonate meno urgenti o importanti delle tue?

No, non è nemmeno perché ha altri che rispondono per lui.

Come fare quindi per migliorare?

Non farti chiamare per cose che “ti rubano il tempo”.

Risparmia il tuo tempo.

Educa le persone che ti chiamano: se sei impegnato li richiami più tardi.

Non fra 4 giorni, appena finito l’appuntamento importante che stai facendo.

Tutto qui.

Ma forse per te è diverso.

Non starai pensando che tu non lo puoi fare perché … bla bla ?

Sei fuori strada!

Se è così non sei un imprenditore, nemmeno un manager.

Lo so che è antipatico, anzi sono antipatico.

Ma io ti voglio aiutare, non voglio essere simpatico.

Prova a mettere in pratica questi suggerimenti e avrai tante ore liberate.

Tante!

Le altre oltretutto diventeranno più produttive.

Molto più produttive!

Risparmia il tuo tempo.

Proseguiamo con il museo degli orrori.

Altra cosa che ogni tanto accade negli appuntamenti è questa.

… (dopo aver risposto a 3 – 4 telefonate) …

Mentre stiamo parlando di mercato, di differenziarci dalla concorrenza, di marginare meglio, ecc. entra in ufficio(ogni tanto, senza nemmeno bussare) un collaboratore.

Interruzioni continue durante un'attività
La domanda potrebbe essere: “dov’è il carica batterie del muletto?” e l’imprenditore dice: “un attimo, mi scusi torno subito”.

Va, fa quello che deve fare, e riprendiamo a parlare di strategia 🙁

Chissà con quale concentrazione …

Tu potresti pensare che stia descrivendo un disgraziato, un ignorantone, un cavernicolo, Ciccio di Nonna Papera, …

No, ti sto parlando di Imprenditori che hanno già oltre 25 anni di lavoro alle spalle, che si sono fatti un mazzo enorme e che in passato hanno fatto dei buoni guadagni e a volte hanno ancora una buona azienda.

Pensa se lavorassero bene.

Credi che abbia esagerato?

Continua a leggere e vedrai che ne ho anche di peggio.

La trappola più grande per il 90% dei venditori business (che vanno nelle aziende)

Una volta succedeva anche a me, ora non più.

Seguimi.

In passato, tanti imprenditori interessati al nostro servizio richiedevano di dettagliare il progetto con attività previste, tempi, costi, ecc.

Prima di lasciarci, già con un altro appuntamento fissato, conoscendo i miei polli, la raccomandazione era d’ obbligo: “vada a vedere il sito, il blog, ma soprattutto le decine e decine di testimonianze di altri imprenditori che hanno lavorato con noi”.

E’ gratis.

“Magari conosce qualcuno, potrebbe sentire da loro quali risultati hanno avuto, quali paure avevano, insomma si informi!”

“Visto che ha altri 2 soci informatevi insieme. Li faccia partecipare al prossimo appuntamento”.

Se è vero che puoi migliorare strategia, pianificazione, avere più controllo, andare sul mercato in modo dirompente, sceglierti meglio la clientela, imparare a differenziarti dai tuoi concorrenti (che significa anche migliori margini), ecc. forse è importante che partecipino anche loro al processo decisionale.

In questo modo risparmi tempo.

Risparmia il tuo tempo!

Quando ci sono scelte strategiche e investimenti, anche se non grandi, devi coinvolgere gli altri soci!

Secondo te come proseguiva il secondo appuntamento?

Tu non ci crederai ma al fatidico incontro i soci non ci sono, spessissimo non sono stati nemmeno avvertiti.

All’ incontro, alla domanda “è poi andato a vedere meglio chi siamo, cosa facciamo, ecc. come Le avevo suggerito?” indovina qual’è la risposta?

Come se niente fosse, candido come Biancaneve: “no, non ho avuto tempo”

“Non ho tempo!”

“Non ho MAI tempo!”

Per forza, se continui così non avrai mai tempo.

Se fai gli appuntamenti così con leggerezza …

Se lavori con questa leggerezza …

Se un’attività è importante va preparata.

Bisogna avere gli elementi necessari e corretti per decidere qual’è la scelta migliore da fare.

Se un’attività non è importante non va fatta.

Quindi più tempo liberato.

Pensi che sia finita qui?

Magari.

Dopo aver fatto l’ennesimo appuntamento mi sentivo rispondere, 9 volte su 10: “adesso ne parlo con i miei soci e poi in una settimana, massimo due, decidiamo”.

Io facevo una faccia strana.

Lui se ne accorgeva e mi diceva: “si fidi, se le dico così, Le daremo una risposta in massimo 2 settimane!”

Dopo 5 – 6 telefonate, dopo 3 mesi, non 2 settimane, l’ imprenditore ti dice finalmente “ho trovato il tempo per incontrare i miei soci”.

Poi continua.

“E’ veramente interessante e potrebbe interessarci, ma non sono stato bravo come Lei a spiegare il tutto ai miei soci, possiamo rivederci?”

Ovviamente la risposta era sì.

Ne ero ben felice.

Ma il tempo?

Il tuo tempo, il tempo dei soci, il mio tempo quanto valgono?

Spesso finiva che ci rivedevamo altre 2 volte e dopo almeno altre 5 telefonate si decideva.

A volte per il si’, a volte per il no.

Non è la scelta di cui volevo parlare, ma il come viene presa.

Volevo sottolinearti che con alcuni piccoli accorgimenti migliora la tua redditività.

Gli imprenditori continuano a gestire così il loro tempo, io ho smesso, non perdo più tutto questo tempo.

Il mio tempo è denaro.

Ora sono un imprenditore felice che gestisce bene il suo tempo.

Ricapitolando:

arriva puntuale agli appuntamenti
prepara l’ appuntamento informandoti prima
se DAVVERO non è importante disdicilo o delegalo
prova a lasciare il telefono da un’altra parte, non nell’ appuntamento
stabilisci un’ora di inizio e di fine degli appuntamenti
durante l’ appuntamento i tuoi collaboratori non ti interrompono

Solo con questi brevi suggerimenti risparmierai il tuo tempo: almeno 10 ore alla settimana!!!

Cosa ci farai con queste ore?

Suggerimento:

2 ore a settimana pianifica tutte le tue attività, ne risparmierai altre 8

5 ore dedicale al Marketing

1 ora dedicala allo studio

2 ore dedicale a te, sì, a te come persona

Te lo meriti.

Ecco come risparmiare il tuo tempo prezioso!

Risparmia il tuo tempo!

Se hai domande o vuoi una mano in questa materia noi ti possiamo aiutare.

Scrivimi: r.bonazzi(chiocciola)wecoaching.it

L’ amore vince sempre

Roberto Bonazzi

P.S. se pensi che sia utile, inoltralo a qualche altro imprenditore, te ne sarà grato. Mi piacerebbe se lasciassi un breve commento qui sotto. Mi stimolerai a scrivere altri articoli con cose utili e pratiche da applicare.

P.S.2 se hai letto fin qui questo lungo articolo sei un vero eroe. Sei una persona che cavalcherà questi momenti “difficili” e sarà un professionista del futuro. E’ certo!

P.S.3 risparmia il tuo tempo


Condividi con chi ami